I risultati del progetto

 

I risultati di campo e laboratorio hanno consentito di individuare un gruppo di campioni che mostravano i caratteri morfologici attesi e che dimostravano di possedere un buon grado di distinguibilità rispetto alle altre varietà studiate. Sulla base delle indicazioni ottenute dall’integrazione delle informazioni sul fenotipo (forma di frutto) con quelle che riguardano il genotipo (patrimonio genetico) è stato scelto un campione di semi a partire dal quale ha avuto inizio nel 2009 un primo ciclo di selezione della varietà. Dal 2009 ad oggi sono state realizzate ogni anno parcelle sperimentali e sono state eseguite in parallelo analisi genetiche e osservazioni sulla forma dei frutti. I primi risultati si vedono e sono positivi. Nel 2010 si sono ottenuti diversi esemplari della forma tipica ..e dal gusto saporito!

Le risultanze del progetto sono state riassunte in un poster presentato in occasione del 29° congresso dell’International Seed Testing Association svoltosi a Colonia nel giugno del 2010.